Progetto

Queste favole, ispirate da ninna nanne popolari tradizionali fanno parte di un progetto più ampio che raccoglie i 12 brani cantati che potete ascoltare su questo sito.

L’idea originale è ben spiegata in queste frasi di Sabrina:

“È da diversi anni che desidero fare una raccolta di Ninne nanne. Ora finalmente questo desiderio si è realizzato. Molte di queste ninne nanne le ho cantate e le canto tutt’ora a mia figlia. Ho attinto dal tradizionale e dal popolare/ regionale, cercando di mantenere i testi in lingua “originale”. Ho apportato solo qualche piccola aggiunta e modifica, in alcuni casi. Ogni Ninna nanna è accompagnata da una illustrazione ad opera di un Artista per rendere il tutto ancora più speciale e magico. Spero vi piaccia, almeno tanto quanto è piaciuto a me realizzarlo!”

Da questo è nato un libro con 12 opere corredate dai testi originali delle ninna nanne.

Da questa idea nasce anche questa raccolta di favole: spesso ci trovavamo a dover raccontare qualche fiaba a nostra figlia per farla addormentare. Alcune però erano troppo lunghe (abbiamo aggiunto il tempo di lettura necessario all’inizio di ogni storia proprio a questo scopo, sulla base di un suggerimento di un amico) ed altre semplicemente non adatte. Così spesso ci siamo trovati ad inventarle. Alcune sono semplici, alcune assolutamente strampalate e assurde con finali improvvisi e ironici. Ma abbiamo anche visto che spesso queste erano le preferite dalla nostra bimba così abbiamo deciso di scriverne qualcuna.

In queste favole alla fine c’è molto del nostro vissuto personale e molta parte fantastica ispirata comunque da quello che ci circonda ma anche da leggende lontane che è bello immaginare semplicemente per quello che sono.

Abbiamo pensato che un comodo volumetto, da tenere su sul comodino, con alcune favole da leggere a letto prima di addormentarsi avrebbe fatto comodo a molti come avrebbe fatto comodo a noi in quel periodo!

Abbiamo quindi unito questa cosa con le creazioni di nostri amici talentuosi che hanno creato opere uniche. Le immagini in intestazione di molte fiabe sono tratte dalle fotografie delle opere originali corrispondenti.

Questa ci è sembrata anche un’ottima occasione per promuovere le loro opere e dar loro la meritata visibilità.
In questa edizione abbiamo cercato anche di dare una piccola morale di sottofondo o dei piccoli utili insegnamenti, nonché a trattare temi che a volte possono essere difficili da trattare con i bambini… ma che spesso lo sono anche per gli adulti!

Alcuni cari amici poi, affascinati dal progetto, hanno dato il loro contributo con le loro favole e con le loro idee.
In particolare questa pubblicazione è stata realizzata in collaborazione con l’associazione onlus Why Not, che è nata da un’idea folle come la nostra e si è poi tramutata in un aiuto concreto per i popoli disagiati del mondo.

Di questo siamo sinceramente orgogliosi di far parte e, a riguardo, abbiamo fatto in modo di rendere le nostre pubblicazioni un modo di sostenere in piccola parte questa fantastica iniziativa.
Mai come per noi ora la frase che le persone talmente folli da pensare di poter cambiare il mondo alla fine sono poi quelle che lo cambiano veramente ha un senso!

Buona lettura,
Roberto e Sabrina